Giornata Mondiale dell’Educazione (24 Gen ’21): proposte Funtasy per la scuola che cambia

ScuolaVicina Funtasy

A cura di FUNTASY Comunicazione

Tre libri, tre grandi opportunità per  la Giornate mondiale dell’Educazione, che si celebra il prossimo 24 gennaio. Funtasy (Le Edizioni del Divertimente) in linea con l’esperienza di incontro e di dialogo con la scuola italiana, è lieta di proporre l’iniziativa “La Scuola vicina, in Rete“, ossia la possibilità di organizzare, per gli Istituti Scolastici e per fondazioni educative, momenti di riflessione e di scambio di idee su tre libri di grande attualità: “Italiani o it-alieni?”, “Social o dis-social?” e “Il giorno in cui Cattivirus finì KO”. Tre titoli, a firma di Roberto Alborghetti e con le illustrazioni di Eleonora Moretti, per tre distinte proposte, che riguardano :

  • incontri da tenersi a scuola, in linea e nel rispetto delle condizioni di sicurezza: dall’uso dei dispositivi di protezione individuale al distanziamento in ampi spazi, come palestre, aule magne, teatri;
  • incontri da tenersi in diretta web, con la possibilità di partecipare al programma in live streaming direttamente da scuola (dalla stessa aula scolastica o da spazi dedicati) o da casa in collegamento su piattaforma digitale adottata dai singoli istituti.

Il titolo-slogan dell’iniziativa (La Scuola vicina, in Rete) vuole anche essere un superamento della definizione stessa di “didattica a distanza” che già nelle parole crea, appunto, distanza e lontananza. I tre titoli proposti – che abbracciano un’ età che va dalla scuola dell’infanzia alla terza classe della scuola media secondaria di primo grado – sono strettamente legati all’attualità e a temi di grande interesse. Tutti i testi rispondono a requisiti e criteri di inclusività: sono stampati in Easy Reading (carattere ad alta leggibilità) sono di forma quadrata e fanno ampio uso di una grafica innovativa. Eccoli:

  • “Italiani o it-alieni?” è il testo che può accompagnare il lavoro di approccio alla nuova legge relativa alla introduzione dell’Educazione Civica (settembre 2020) tra i programmi scolastici ed aiutare a sviluppare i concetti di cittadinanza attiva (e digitale) in modo divertente e coinvolgente, come scrive nella prefazione al libro il dott. Antonio Decaro, Presidente ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e Sindaco di Bari. Contiene 12 storie di grandi Italiani e Italiane, 12 schede-gioco di autovalutazione, 12 proposte di attività di classe. “Italiani o it-alieni?” è disponibile per le adozioni scolastiche sul sito dell’AIE, Associazione Italiana Editori.
  • “Social o dis-social?” è il libro che, in questi ultimi anni, ha riscosso grandi apprezzamenti e consensi, presentato già in tanti istituti scolastici (quasi 30 mila gli studenti incontrati, senza contare le migliaia di genitori). Presenta il modo ed i modi di stare bene nella Rete. E’ una guida pratica, con schede-gioco di autovalutazione, coinvolgente e graficamente accattivante su come usare i social e su come evitare rischi e pericoli collegati al mondo di internet e all’abuso della tecnologia. Temi di stretta attualità, se pensiamo agli effetti del lockdown sul tempo trascorso dai ragazzi sugli schermi di tutte le dimensioni.
  • “Il giorno in cui Cattivirus finì KO” è il librattivo del momento. Una storia “per battere il virus, per essere cittadini responsabili, insieme”: si parla di covid 19, come pochi finora hanno fatto. E’ indirizzato alle classi dei “grandi” delle Scuole dell’infanzia e agli alunni delle classi prime, seconde e terze della Scuola primaria. Fa parte della linea innovativa delle Storie giallorossoblu di AlbumOne” e ne segue lo spirito e il senso didattico, che punta sull’ascolto, sulla narrazione e sulla libera espressione creativa di ogni bambino e bambina. Il testo ha già suscitato grande interesse su Internet, provocando una straordinaria risposta da parte dei piccoli lettori.
  • A richiesta, gli incontri possono riguardare anche altri titoli di Funtasy Editrice: la serie degli AlbumOne /Storie giallorossoblu; la storia vera, anzi (quasi) fantastica di “Marcellina e la bottega del tempo sospeso”, di Roberto Alborghetti, ed il volume  “Eroi della grande guerra / Antologia del Corriere dei Piccoli”, di Annunziata Marciano.

Per info sui titoli pubblicati da Funtasy, le Edizioni del Divertimente, per incontri con l’autore Roberto Alborghetti, a scuola o via web, per pubbliche letture e corsi di aggiornamento docenti, contattare: funtasyeditrice@gmail.com

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...